334.75.88.094 – Sifu Roberto

Tel: Contattaci

FAQs

Q?

Perchè portare un bambino a praticare Arti marziali ovvero Wing Tsun Kung Fu?

A.

Ecco il racconto di Angela, una madre che porta il figlio nei nostri corsi Wing Tsun Kids:

Un giorno mi è stato chiesto da un amico il perché io continui a pagare per far praticare Wing Tsun ai miei figli e la mia risposta è stata che in realtà io non pago per far praticare Wing Tsun ai miei figli perchè a me non importa nulla del Kung Fu e del Wing Tsun.

Era sorpreso è mi ha chiesto per cosa stessi pagando visto che non mi interessava il Kung Fu?

Con un sorriso sulle labbra risposi:

  • Pago per quei momenti in cui i miei figli son così stanchi che vorrebbero smettere ma non lo fanno;
  • Pago per quei giorni in cui i miei figli tornano a casa da scuola troppo stanchi per andare in palestra ma ci vanno lo stesso;
  • Pago perché i miei figli imparino la disciplina;
  • Pago perché i miei figli imparino ad aver cura del proprio corpo;
  • Pago perché i miei figli imparino a lavorare con gli altri e ad essere buoni compagni di squadra;
  • Pago perché i miei figli imparino a gestire la delusione quando non ottengono la cintura che speravano di avere ma devono ancora lavorare duramente;
  • Pago perché i miei figli imparino a crearsi degli obiettivi e a raggiungerli;
  • Pago perché i miei figli imparino che ci vogliono ore ed ore ed ore di duro lavoro e allenamento per creare una cintura nera, e che il successo non arriva da un giorno all’altro;
  • Pago per l’opportunità che hanno e avranno i miei figli, di fare amicizie che durino una vita intera;
  • Pago perché i miei figli possano stare nel kwoon al allenarsi anziché davanti a uno schermo;
  • Potrei andare avanti ancora ma, per farla breve, io non pago per il Wing Tsun ma pago per le opportunità che il Wing Tsun dà ai miei figli di sviluppare qualità che serviranno loro per tutta la vita e per dar loro l’opportunità di far del bene alla vita degli altri…e da quello che ho visto finora penso che sia un buon investimento.

Q?

A che età è possibile iniziare a praticare il Kung Fu?

A.

Premesso che non esiste in realta un’età ottimale per iniziare perchè ogni bambino è un caso a sé, la prima cosa da valutare è la propensione del bambino per l’arte marziale, per lo meno per il tipo di attività che andrà a fare. Ecco perchè noi consigliamo sempre di fare almeno 1 lezione di prova (in tutti i nostri corsi la prova è GRATUITA) al fine di valutare l’idoneità del bambini ma anche per dare l’idea a lui stesso e ai genitori di quale sia lo sforzo richiesto, l’ambiente di lavoro, i compagni e come lavori il maestro e gli istruttori.
Ci sono bambini di 8 anni che non riescono a tenere a lungo la concentrazione e prendono l’allenamento come un’ora di ricreazione e ci sono bimbi più piccoli, di 5-6 anni, che pur considerandolo più un gioco (come credo sia giusto sia per la loro età) si impegnano e si immedesimano in ciò che fanno come i grandi.
Sta un po’ alla loro attitudine.

I nostri corsi sono suddivisi per fasce d’età :

La frequentazione al corso dipende dalla maturità fisica e attitudinale del bambino ragion per cui potrebbe succedere che un bambino molto maturo di 5 anni possa frequentare il Corso Tigers o viceversa un bambino di 8 anni non ancora pronto possa frequentare un Corso Pandas.